Frasi e citazioni antispeciste K

K

Il latte era destinato a nutrire la prole degli animali e non a esser preso con la forza dall’uomo per sé stesso. Il piccolo ha il diritto di godere del latte e dell’amore della madre, ma l’uomo dal cuore duro, influenzato dalla propria mentalità materialistica e superficiale, modifica e corrompe queste funzioni naturali. Così per il cucciolo delicato non è possibile
ricevere l’amore della madre e gioire dello splendore della vita.
– Abraham Kook, rabbino capo di Israele, 1865-1935

Violenza non è solo uccidere un altro. E’ violenza anche quando usiamo parole mordaci, quando facciamo un gesto per scostare una persona, quando obbediamo per paura . Violenza non è solo strage organizzata in nome di Dio, della società o della patria. La violenza è molto più sottile, molto più profonda.
– Jiddu Krishnamurti

Affermiamo di non essere capaci di uccidere – che non andremo in Vietnam o in altri posti a uccidere, ma non abbiamo niente in contrario all’uccisione degli animali. Se doveste uccidere con le vostre mani l’animale che mangiate, e sentiste tutta la crudeltà di questa uccisione, mangereste lo stesso quell’animale? Ne dubito fortemente. Ma non avete niente in contrario che il macellaio lo uccida perché voi poi lo mangiate; che immensa ipocrisia che si cela in questo atteggiamento!
– Jiddu Krishnamurti

La vera bontà dell’uomo si può manifestare in tutta purezza e libertà solo nei confronti di chi non rappresenta alcuna forza. Il vero esame morale dell’umanità, l’esame fondamentale (posto così in profondità da sfuggire al nostro sguardo) è il suo rapporto con coloro che sono alla sua mercé: gli animali. E qui sta il fondamentale fallimento dell’uomo, tanto fondamentale che da esso derivano tutti gli altri.
– Milan Kundera

Non esiste alcuna certezza che Dio abbia affidato davvero all’uomo il dominio sulle altre creature. E’ invece più probabile che l’uomo si sia inventato Dio per santificare il dominio che egli ha usurpato sulla mucca o sul cavallo.
– Milan Kundera – “L’insostenibile leggerezza dell’essere”

Una mucca o una pecora morte che giacciono in un pascolo sono considerate carogne. La stessa carcassa, trattata e appesa a un chiodo in macelleria, passa per cibo!
–  John Harvey Kellogg

E’ bello sedersi a tavola senza doversi preoccupare di che cosa è morto il nostro cibo. 
– J.H. Kellogg

Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta le bestie. 
– Immanuel Kant

I nostri nipoti un giorno ci chiederanno: “Dov’eri tu durante l’Olocausto degli animali? Che cosa hai fatto per fermare questi crimini orribili? A quel punto, non potremo usare la stessa giustificazione per la seconda volta, dicendo che non lo sapevamo.
– Helmut Kaplan

L

Noi galleggiamo su un inferno e tutti coloro che non sono vegan lo alimentano con i loro comportamenti quotidiani. Il modo con cui l’uomo tratta gli Animali lo disonora e quindi la lotta per gli Animali è anche lotta per l’uomo.
Luigi Lombardi Vallauri (filosofo e scrittore, ordinario di filosofia e diritto presso l’Università di Firenze)

La ragione principale, e assieme la più antica, che spinge un individuo a diventare vegetariano, è la convinzione etica che sia sbagliato far soffrire e uccidere gli animali.
– Claus Leitzmann

Per molti cristiani, vegetariani convinti, il quinto comandamento «non uccidere» è un’esplicita professione di vegetarismo.
– Claus Leitzmann

All’interno delle diverse religioni si può facilmente riscontrare la seguente tendenza: tanto più antica è la religione, ovvero gli eventuali scritti e insegnamenti che ne sono alla base, tanto più frequentemente si trovano indicazioni sul rispetto per tutti gli esseri viventi. Nell’induismo, per esempio, una delle religioni più antiche, i riferimenti al vegetarismo sono molto precisi.
– Claus Leitzmann

Il mio migliore anno nelle competizioni di atletica leggera è stato quando mi sono convertito al veganismo.
– Carl Lewis

Sono a favore dei diritti degli animali, così come dei diritti umani. Questo vuol dire essere un essere umano integro.
– Abraham Lincoln

Il maiale è diventato sporco solo in seguito alle sue frequentazioni con l’uomo. Allo stato selvatico è un animale molto pulito.
– Pierre Loti

Davanti al tempio degli dèi magnificamente ornato, ai piedi dell’altare dove brucia l’incenso,
sovente un vitello cade immolato, esalando dal petto un fiume caldo di sangue. La madre desolata,
percorrendo le verdi pasture, cerca di riconoscere al suolo l’impronta degli zoccoli forcuti,
frugando con gli occhi ogni luogo, nella speranza di scorgervi il figlio perduto: immobile al
margine del bosco foglioso, lo riempie dei suoi pianti e senza soste torna a vedere presso la
stalla, il cuore trafitto dal dolore per il figlio.
– Lucrezio

Se si vuol pensare a un’evoluzione positiva della società e nostra, la direzione non può essere che verso una riconciliazione con la natura, nel suo rispetto e nel piacere di averla come amica. […] credo che se si vuole andare in questa direzione, la cucina non può, e non potrà, non essere che di indirizzo vegetariano e biodinamico.
– Pietro Leemann

Chi ha assistito in campagna allo scannamento di un maiale non potrà mai più mangiare la sua carne: quegli strilli da bambino, quell’angoscia di fronte all’esecuzione imminente, quei suoi inutili tentativi di resistere, di opporsi puntando le zampe sulla terra, ci sono penetrati nella coscienza esattamente allo stesso modo che le immagini delle guerre e dei bombardamenti, delle sedie elettriche e dei campi di concentramento. Chi ama e rispetta la vita, la ama e la rispetta e la piange in ogni punto e a ogni livello, nel maiale come nell’uomo. Abbiamo tutti lo stesso fragile mondo, non lo imbrattiamo con il sangue degli innocenti e con l’indifferenza, approfittiamo di questo scandalo per promettere una volta per tutte amicizia infinita ai nostri fratelli animali. Chi tiene il coltello dalla parte del manico, abbia il coraggio di posarlo per sempre. 
– Marco Lodoli

Il valore di una vita senziente non si misura nella sua utilità per gli altri, ma nel suo immenso, insostituibile valore dell’essere la vita che è.
– Joanna Lucas